Borja Rodríguez e Ionela Clara prevalgono nella XIII Mitja Marató de Formentera

14/05/2022 // Unisport Consulting

Foto sortida MitjaL’atleta madrilena Borja Rodríguez (Association Atlética de Móstoles) e la rumena con sede a Valencia Ionela Clara, i cui genitori vivono a Formentera, hanno ottenuto la vittoria nella XIII Mitja Marató de Formentera, che si tiene nella calura estiva. Il vincitore ha fatto segnare un ottimo tempo di 1:10:23”, battendo sul traguardo Andreu Marimón, partito a 36”. Il podio maschile è stato completato da Toni Gran, con il tempo di 1h13’35”. Nelle femmine, il vincitore ha investito 1h27’56» per percorrere il percorso di 21 km dal Far de la Mola e dal Port de la Savina, dove si trovava il traguardo. Isabel Parra è stata la seconda classificata, con il tempo di 1h29’35» e la terza, Elena Sánchez, con il tempo di 1h30’10».

El Far de la Mola è stato teatro, un’altra edizione, dell’inizio della prova, a cui si sono iscritti 2.498 partecipanti. Alle 17:30 la presidente di Formentera, Ana Juan, ha tagliato il nastro ed è iniziata la gara, in condizioni impegnative per i corridori a causa del caldo intenso, che ha messo a dura prova i partecipanti. Ben presto si è formato un gruppo in testa, in cui si era già ritrovato Borja Rodríguez, che dopo aver percorso il km 10 si è già distinto al primo posto, dimostrando la sua ambizione. Dietro, Andreu Marimón è andato avanti e negli ultimi chilometri si è avvicinato alla testa della corsa, ma non è riuscito a superare Borja Rodríguez, che è riuscito a tagliare il traguardo al primo posto.

Foto Mitja

In campo femminile, la rumena Ionela Clara ha fatto una gara intelligente, dosando gli sforzi nei primi chilometri, in cui protagonista è stata Judit Pujol, prima nel passaggio sulla 10km. Ma da quel momento in poi, la vincitrice ha accelerato il suo ritmo e ha battuto le rivali fino a piazzarsi in prima posizione dopo il km 14. Isabel Parra ed Elena Sánchez si sono contese per il secondo posto in una lotta serrata, in cui hanno prevalso sulla prima.

Si ripetono la vittoria negli 8 km
Contestualmente alla mezza maratona, è iniziata anche la corsa di 8 km tra Sant Ferran e La Savina, con un’iscrizione di 1.225 corridori, in cui hanno partecipato i vincitori dell’edizione 2021, svoltasi poi nel mese di ottobre. Diego Martínez ha fatto segnare un tempo di 28’15” sul traguardo, davanti a Toni Ques (28’38”) e Llorenç Vidal (28’58”). Nelle donne, Roser Mañosa ha dimostrato ancora una volta la sua superiorità su questa distanza e ha prevalso con il tempo di 33’03” su Cristina García (34’26”) e Natalia Fernández (35’05”).

Ganador 8km
Il test, che in questa edizione ha recuperato la sua consueta data nel mese di maggio, dopo essersi svolto nell’ottobre 2021 e sospeso nel 2020 a causa della pandemia, ha recuperato i dati di partecipazione pre-pandemia ed è tornato ad essere una festa dello sport e la buona atmosfera a Formentera, grazie al supporto istituzionale del Consell de Formentera, dell’Agència d’Estratègia Turística de les Illes Balears (AETIB) e di numerosi sponsor e collaboratori commerciali come Oysho, Trasmapi o Caixabank.

L’organizzazione si scusa per la mancanza di acqua
Nonostante ciò, viste le lamentele di alcuni corridori per la mancanza di acqua ai punti di rifornimento lungo il percorso e al traguardo, l’organizzazione riconosce che è stata insufficiente, per la quale si chiedono pubbliche scuse a tutti i corridori. Un fatto che, dall’organizzazione, è giustificato dal caldo intenso che si è verificato durante la celebrazione della prova, che ha provocato una maggiore ingestione di liquidi, e anche da una previsione errata nel numero di litri di acqua e contenitori non necessari riutilizzabile, visto l’impegno a non utilizzare imballaggi monouso.

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *

  • MAIN SPONSOR

  • MAIN SPONSOR

  • Sponsor